spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
domenica 4 Dicembre 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Riapre domani la Sala del Commiato dell’ospedale San Giovanni di Dio

    Era rimasta chiusa durante il periodo delle principali ondate pandemiche: destinata a titolo gratuito all'esposizione delle salme presenti presso l'obitorio

    FIRENZE – Riapre domani, sabato 1 ottobre, la Sala del Commiato dell’ospedale San Giovanni di Dio.

    Che era stata chiusa circa due anni fa per via delle problematiche legate al Covid.

    La Sala si trova al piano terra del Padiglione Leonardo da Vinci ed è destinata a titolo gratuito all’esposizione delle salme presenti presso l’obitorio dell’ospedale.

    Le stanze di esposizione disponibili sono quattro e sono concepite per garantire maggior privacy e il rispetto per il dolore nel difficile momento del lutto.

    L’orario di apertura è articolato 7 giorni su 7, festivi compresi, dalle 7.30 alle 19.30.

    La richiesta di prenotazione delle sale deve essere effettuata dall’impresa funebre individuata dai familiari.

    @RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...







    I Cammini dell'Acqua