spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
venerdì 19 Luglio 2024
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Gaiole in Chianti: abbandono ingombranti, nuovo caso risolto. Individuati due responsabili

    Comminata una doppia multa (essendoci il concorso di colpa): ed è stato intimato ai responsabili del gesto incivile di rimuovere i rifiuti

    GAIOLE IN CHIANTI – Un nuovo caso di abbandono di rifiuti ingombranti nel comune di Gaiole in Chianti risolto dalla polizia municipale.

    Accanto a un cassonetto dell’indifferenziata, nei giorni scorsi, è stato ritrovato un ammasso di rifiuti. Tra i quali una cucina e un materasso.

    La municipale ha immediatamente aperto le indagini che hanno portato ad individuare nel giro di pochi giorni i responsabili.

    Si tratta di due persone e quindi, anche in questo caso, è stata comminata una doppia multa (essendoci il concorso di colpa): ed è stato intimato ai responsabili del gesto incivile di rimuovere i rifiuti.

    Entrambe le persone hanno provveduto a pagare la sanzione e il giorno stesso della contestazione hanno recuperato tutto il materiale abbandonato per conferirlo nella corretta maniera.

    Negli scorsi giorni la polizia municipale di Gaiole in Chianti ha effettuato una serie di ulteriori controlli sul territorio, emettendo diverse sanzioni sul conferimento errato dei rifiuti.

    A questo link tutte le informazioni sulla raccolta differenziata nel comune di Gaiole in Chianti.

    Gli ingombranti, dove smaltirli

    Il Comune di Gaiole in Chianti ricorda che oltre al Centro di raccolta in via Buonarroti, grazie ad un accordo con le altre amministrazioni comunali, i residenti possono conferire anche nei centri di raccolta dei comuni confinanti.

    Ovvero a Castelnuovo Berardenga in località Cornia e Pianella; nel comune di Radda in Chianti e di Castellina in Chianti e nel Comune di Monteriggioni in località Pian del Casone e Badesse.

    Inoltre, previo appuntamento è possibile richiedere a Sei Toscana che venga a ritirare gratuitamente il rifiuto ingombrante al domicilio.

    A questo linkgli orari di apertura dei Centri di Raccolta. 

    A questo link i numeri per prenotare il ritiro a domicilio degli ingombranti.

    ©RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...