spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
giovedì 6 Ottobre 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    A Greve in Chianti, aspettando l’Expo Chianti Classico: mostre, cene, spettacoli, aste benefiche

    Il Comune organizza tre giorni (dall'1 al 3 settembre) di eventi in attesa di celebrare il cinquantesimo anniversario della rassegna internazionale dedicata alla cultura del vino

    GREVE IN CHIANTI – Un assaggio, un’anteprima della festa del vino, la prestigiosa kermesse Expo Chianti Classico, che per i suoi 50 anni di vita grevigiana si prepara in grande stile.

    E’ tempo di pregustare l’anniversario d’oro dell’Expo Chianti Classico, la rassegna dedicata alla cultura vinicola del Chianti Classico, promossa e organizzata dal Comune in tandem con il Consorzio Vino Chianti Classico, con la partecipazione di oltre sessanta espositori in piazza Matteotti.

    Per un ritorno, attesissimo della manifestazione, in programma dall’8 all’11 settembre, che negli anni del Covid si era tenuta in forma ridotta.

    “Aspettando l’Expo” è una tre giorni densa di eventi, un ventaglio di iniziative che l’amministrazione comunale propone in collaborazione con alcune realtà del territorio dall’1 al 3 settembre.

    Per intrattenere e offrire opportunità culturali, enogastronomiche e solidali legate a mostre fotografiche, concerti, momenti di convivialità e iniziative benefiche a sostegno di chi opera nel campo della disabilità e dei minori.

    L’iniziativa si apre l’1 settembre dalle ore 20 in piazza Matteotti con l’evento “A Tavola con l’Eccellenza”, una cena a cura dei Viticoltori di Greve in Chianti.

    Il giorno dopo, venerdì 2 settembre alle ore 18, è previsto il vernissage della mostra fotografica “C’era una volta il Chianti – La trasformazione del paesaggio negli anni 70/80”.

    L’evento raccoglie 42 scatti di Giuliano Monnecchi ed è arricchito dalla presentazione a cura di Marco Hagge.

    La serata entra nel vivo con il concerto che vuole rendere omaggio al grande cantautore Rino Gaetano. Piazza Matteotti ospiterà alle ore 21.30 lo spettacolo musicale Rino Gaetano Band. Protagonista la tribute band ufficiale gestita da Anna Gaetano, sorella del cantautore.

    Il 3 settembre nella prestigiosa cornice del castello di Vicchiomaggio alle ore 18 si terrà un’asta benefica di vini pregiati il cui incasso sarà devoluto a favore delle attività e dei progetti della Cooperativa La Stadera Onlus, tra cui il Bar Sociale #PostAzione.

    # Solidarietà in bottiglia. Vini pregiati del Chianti Classico all’asta per supportare l’attività sociale de La Stadera

    Il programma della serata prevede anche un aperitivo e una cena nel giardino del Castello. Le oltre 150 bottiglie di vario formato saranno battute dal celebre “gastro-eno-giornalista” fiorentino Leonardo Romanelli. Di particolare prestigio le eccellenze vinicole messe a disposizione dalle aziende del territorio.

    “Aspettando Expo” chiude in bellezza alle ore 21 in piazza Vassallo con il concerto della band chiantigiana che suona e canta i prodotti della terra: con i Duova, la formazione composta da Riccardo Lupino e Giovanni Degl’Innocenti che fanno della cultura dell’orto la loro migliore colonna sonora.

    Info: www.expochianticlassico.com.

    @RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...