spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
domenica 5 Febbraio 2023
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Aspettando il Natale nei borghi e nelle piazze di Montefioralle, Panzano, San Polo, Strada e Greve

    Oggi e domani mercatini, presepi, concerti, laboratori per i più piccoli, spettacoli di strada. Alberi ecologici: il week end che precede il Natale è un caleidoscopio di eventi diffusi sul territorio

    GREVE IN CHIANTI – È tempo di immergersi nella magia del Natale e di lasciarsi travolgere dalle suggestioni, dai profumi degli eventi natalizi che esaltano la bellezza, la storia, la cultura, le antiche tradizioni, la buona cucina del Chianti fiorentino.

    Per attendere il Natale in un’atmosfera da favola rurale non c’è occasione migliore di quella offerta dal Comune di Greve in Chianti e del suo ricco cartellone confezionato con il Ccn Le botteghe di Greve, le Pro Loco e le associazioni del territorio, che propone di perdersi tra i mercatini, i concerti, i laboratori creativi, le attività e gli spettacoli di strada, gli alberi ecologici tra le piazze e i borghi del Chianti, “caldi” e accoglienti come non mai.

    Un unico grande evento per tutta la famiglia, diffuso sul territorio, che celebra uno dei momenti più belli dell’anno con la creatività, la fantasia e le passioni degli stessi abitanti.

    Oggi, sabato 17 dicembre, è il borgo di Panzano in Chianti ad accogliere l’arrivo di Babbo Natale in piazza alle ore 16 dove fino alle ore 21 la festa prende vita con i colori, le forme e i profumi del mercatino natalizio che prevede anche la presenza di banchi e stands gastronomici.

    L’esibizione della banda di Panzano offrirà un’imperdibile cornice musicale all’evento a cura dell’associazione Il Grondino e la Pro Loco di Panzano.

    In fatto di viaggi transoceanici Babbo Natale è imbattibile e si avvicina molto alla perfezione di chi vuole trovarsi nel posto giusto al momento giusto.

    Da piazza Bucciarelli il babbo ammantato di rosso volerà a bordo della sua slitta fino a Greve in Chianti per fare sosta alle ore 16 presso il bar sociale #PostAzione e condividere una merenda speciale con le ragazze e i ragazzi della Cooperativa sociale Onlus La Stadera.

    La sera, alle ore 21.15, gli auguri di Natale saranno intonati tra le navate della chiesa Santa Croce di Greve in Chianti grazie al concerto degli allievi della scuola di musica di Greve con una partecipazione del Coro Polifonico del Chianti.

    Nella domenica del weekend che precede il Natale le frazioni di Montefioralle, Strada e San Polo offrono esperienze uniche per i cittadini e i visitatori che vogliano vivere la magia della Natività come uno spettacolo indimenticabile all’insegna dell’artigianato e delle specialità locali.

    Domenica 18 dicembre Montefioralle dà il suo benvenuto a Babbo Natale prendendolo per la gola con ficattole, vin brulè e cioccolata calda.

    In piazza Santo Stefano si terranno laboratori per bambini e dalle ore 14.30 l’evento “Pompieropoli” in collaborazione con l’Associazione Nazionale Vigili del Fuoco del Corpo Nazionale Sez. Firenze.

    Piazza Landi a Strada si anima con il mercatino natalizio che vuole bene all’ambiente attraverso le buone pratiche dei cittadini del riuso e riciclo “Svuota la soffitta”.

    Sono le abili mani degli abitanti della frazione ad avere allestito l’albero e il presepe artigianale insieme ai commercianti, la Pro Loco e la parrocchia di Strada. Alle ore 15 sfilerà il Presepe vivente con una processione in partenza dalla chiesa di San Cristoforo.

    L’iniziativa è arricchita dai giochi del passato e da uno spettacolo di animazione natalizia a cura della Pro Loco.

    Viaggiando di collina in collina il Coro polifonico del Chianti, diretto dal maestro Elena Superti, dedicherà alla frazione il Concerto degli Auguri, in programma alle ore 12 nella chiesa di San Paolo a Ema.

    Anche l’associazione Montessori Chianti celebra il Natale con la comunità organizzando l’evento “Brunch di Natale” presso gli spazi del Circolo SMS San Polo alle ore 11.

    Un evento da non perdere è quello che occupa l’agenda di lunedì 19 dicembre a Greve in Chianti alle ore 21.

    La biblioteca comunale ospita un’iniziativa speciale dedicata al film e alla sua storia “La viaccia” di Mauro Bolognini.

    È un omaggio al regista in occasione del centenario della nascita cui prenderanno parte Andrea Baldinotti, Alberto Ciampi e Andrea Giuntini.

    Alcuni ciak del film sono stati girati in un’area di campagna del territorio comunale caratterizzato dalla presenza di un casolare tipicamente toscano, dipinto da Nino Tirinnanzi, pittore grevigiano, allievo di Ottone Rosai.

    Alla presentazione seguirà la proiezione del film, diretto da Mauro Bolognini nel 1961 e liberamente tratto dal romanzo “L’Eredità” di Mario Pratesi, interpretato da Jean Paul Belmondo e Claudia Cardinale.

    Tutti gli eventi sono ad ingresso libero.

    @RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...