spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
martedì 23 Aprile 2024
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Butini: “Sottani chiude ad alleanze con il MoVimento 5 Stelle? Da parte nostra nessuna richiesta di dialogo al Pd”

    La coordinatrice del Chianti fiorentino del M5S: "Le nostre differenze di vedute sulla gestione della cosa pubblica sono evidenti da sempre"

    GREVE IN CHIANTI – “Nell’intervista rilasciata al Gazzettino del Chianti, Paolo Sottani, tra pochi mesi ex e contemporaneamente prossimo candidato sindaco di Greve in Chianti (rimandando il terzo mandato di settimana in settimana paventando delle improbabili primarie), corre ad affermare che sono possibili e auspicate alleanze con IV, Azione, Psi, ma mai rapporti con il MoVimento 5 Stelle”.

    Inizia così la riflessione di Sonia Butini, rappresentante Gruppo Territoriale Movimento 5 Stelle Chianti fiorentino, che sulla possibilità di alleanze Pd-M5S ha le idee chiare. E sono idee inconciliabili.

    “Come rappresentante del Gruppo territoriale – prosegue Butini – tengo a precisare che da parte nostra non è mai partita alcuna richiesta di dialogo per una probabile (nei fatti impossibile) alleanza con il Pd per le prossime elezioni amministrative di Greve in Chianti”.

    “Le nostre differenze di vedute sulla gestione della cosa pubblica sono evidenti da sempre – afferma – Ciò che poi ci allontana ancor di più è la questione della multiutility, di cui il Pd grevigiano va molto fiero, scelta che riunirà i servizi partecipati del Comune quali acqua e rifiuti in un’unica azienda, con la prospettiva della quotazione in borsa che la porterà in mano ai privati”.

    “Tantomeno – riprende – siamo d’accordo con chi cementifica il territorio a danno della natura e della popolazione, solo a favore di pochissimi, e non si adopera o interviene, per esempio, per migliorare la situazione dei trasporti pubblici”.

    “Se nel Pd grevigiano ci sono dei mal di pancia – aggiunge ancora – il problema non è dei 5 Stelle, che con il Gruppo territoriale lavorano a radicare la propria presenza sul territorio dei comuni del Chianti fiorentino”.

    “Non vorremmo ripeterci – elenca – ma a Impruneta siamo parte della maggioranza e siamo in giunta con un nostro assessore; a Bagno a Ripoli sta prendendo corpo la lista elettorale che sarà presente con il nostro simbolo alle prossime comunali; così come stiamo lavorando su Barberino Tavarnelle e, naturalmente, anche su Greve in Chianti”.

    “Il MoVimento 5 Stelle – conclude Butini – agisce solo nell’interesse dei cittadini, sempre. Gli accordi sul territorio sono possibili solo se c’è intesa sulle cose da fare. Come abbiamo detto a IV e Psi, siamo ben distanti, adesso lo abbiamo ripetuto anche al Pd di Sottani”.

    ©RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...