spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
domenica 2 Ottobre 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Piccole operazioni per migliorare la vita: facilitato l’accesso al parcheggio in piazza della Resistenza

    GREVE IN CHIANTI – Spesso anche una piccola operazione come il cambio di un senso di marcia può migliorare la vita.

     

    E' successo a Greve in Chianti dove da alcuni giorni è entrato in vigore il doppio senso di marcia nel tratto di via Luca Cini che dalla Strada Provinciale Chianti Valdarno arriva fino all'ingresso del parcheggio di piazza della Resistenza, passando davanti alla casa del popolo (vedi dalle foto).

     

    Un tragitto che prima non era consentito, e che obbligava chi voleva lasciare l'auto nel parcheggio a due livelli, a fare il giro largo. In questo modo il parcheggio è più facilmente accessibile e gli automobilisti lo possono raggiungere con maggiore facilità. In particolare coloro che arrivano a Greve in Chianti per la prima volta.

    di Redazione

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...