spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
domenica 26 Giugno 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Cento anni di Croce Rossa a Greve in Chianti: venerdì 6 maggio si inaugura la mostra

    Alle 16.30 al Museo di Arte Sacra di San Francesco: sarà presente anche il presidente della Regione Toscana Eugenio Giani. Tante le iniziative nei giorni seguenti

    GREVE IN CHIANTI – Venerdì 6 maggio alle ore 16.30 presso il Museo di Arte Sacra di San Francesco, a Greve in Chianti, sarà inaugurata la mostra celebrativa dei 100 anni della Croce Rossa a Greve in Chianti.

    Saranno presenti il presidente della Regione Toscana Eugenio Giani, il sindaco di Greve in Chianti Paolo Sottani, il presidente regionale della Croce Rossa Italiana Francesco Caponi ed il presidente del Comitato di Greve Alessandro Valacchi.

    “Saranno esposti reperti, quadri e foto che ricostruiscono la nostra storia – dicono dalla Cri grevigiana – La mostra sarà visitabile gratuitamente tutti i giorni, dal 7 maggio al 15 maggio, dalle ore 9 alle 13 e dalle 16 alle 19”.

    Tanti anche gli eventi collaterali.

    Sabato 7 maggio, dalle ore 13 alle 19, sarà aperto l’Ufficio Postale temporaneo di Poste Italiane ove sarà possibile fruire dell’annullo filatelico speciale riservato a questo evento.

    E acquistare cartoline storiche realizzate in collaborazione con l’Associazione Ferdinando Palasciano.

    In piazza Vassallo, nei giorni 7, 8, 14 e 15 maggio sarà presente una rappresentanza dimostrativa del Corpo Militare di Croce Rossa Italiana con automezzi attrezzati e infrastrutture.

    “Un ringraziamento – tengono a dire dal Comitato della Croce Rossa grevigiana – per il sostegno alla realizzazione della mostra va all’amministrazione comunale di Greve e in particolare a Alessandra Molletti, responsabile dell’ufficio servizi culturali e turismo del Comune”.

    “Al Colonnello (cgd) Riccardo Romeo Jasinski – proseguono – presidente dell’Associazione Ferdinando Palasciano, che ha curato gli aspetti storici e filatelici della mostra”.

    “Un ringraziamento infine – concludono – a tutti i volontari del Comitato, che hanno contribuito alla realizzazione dell’evento”.

    @RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...