spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
sabato 2 Marzo 2024
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Sostituito il dimissionario consigliere dei Popolari per la Libertà: ha rinunciato Gangemi

    Adesso che c'è anche il sostituto ufficiale si può dichiarare davvero finita la lunghissima esperienza da consigliere comunale di Giuliano Sottani, che ha lasciato alla soglia dei 50 anni di attività politica (clicca qui per leggere l'articolo sulle sue dimissioni).

     

    Al suo posto, nel consiglio comunale di Greve in Chianti, nei banchi dei Popolari per la Libertà (accanto alla capogruppo Carla Borghi e a Luciano Checcucci) andrà a sedersi Paolo Checcucci (in foto). Figura molto nota nel panorama politico e associazionistico grevigiano, è stato nominato consigliere comunale dopo il rifiuto del primo dei non eletti in lista, l'ex presidente del consiglio comunale gravigiano (dal 2004 al 2009) Salvatore Gangemi.

     

    Si completa quindi il gruppo di opposizione (di centrodestra) dei Popolari per la Libertà: Checcucci svolgerà il suo ruolo fino alla fine del mandato, nella primavera del 2014.

    di Redazione

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...