spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
martedì 15 Giugno 2021
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Diversus, ripartenza in grande stile. E adesso lo potete trovare anche con la nuova Web App

    Mentre le porte del ristorante hanno riaperto nello splendido spazio a bordo piscina, ecco la novità (con tanto di QR Code) per rendere ancora più facile l'asporto

    GREVE IN CHIANTI – Arriva maggio, sbocciano i giaggioli, si riaprono i ristoranti e presso il ristorante Diversus a Greve in Chianti, continuano le novità.

    Ne parliamo con Francesco, il manager del Ristorante: “L’ultimo weekend è stato una boccata d’aria per tutti noi ristoratori, a livello economico ma soprattutto a livello di morale. I ristoranti se sono vuoti sembrano delle cattedrali deserte, prive di anima”.

    “Rivedere i tavoli pieni – continua – sentire le risate dei commensali, potergli servire pranzo e cena è stato emozionante come fu la prima volta. Finalmente, non vedevamo l’ora. Poi, con il nostro grande giardino e gli ombrelloni sul bordo della piscina è davvero la location perfetta sempre, e in particolare in questo momento storico”.

    “Come sempre – prosegue Francesco – il nostro impegno è volta a trovare soluzioni per migliorare la fruibilità del nostro Ristorante e per rendere sempre più facile ordinare i nostri menù d’asporto. Per questo da questa settimana inauguriamo la Web App“.

    Il QR Code della nuova Web App di Diversus. Inquadra con il cellulare e accedi

    “Non è un’applicazione che va scaricata – precisa Francesco – non andrà ad intasare ulteriormente i vostri cellulari, ma seguendo il link, o cliccando sul QR Code, si accederà ad un sito, strutturato come una app”.

    “E’ un metodo intuitivo, veloce e completo – spiega – per poter ordinare con calma, da casa, senza dover chiamare, quindi lo potete fare in qualunque momento della giornata e grazie alle varie opzioni, potete dare tutte le indicazioni sul menù che preferite, sull’eventuale consegna a domicilio o il ritiro al ristorante e la spesa che dovrete sostenere”.

    “Come potrete vedere nell’app troverete anche questa settimana delle novità nella nostra offerta culinaria – prosegue – stiamo continuamente integrando i menù con le migliori pietanze che ci sono”.

    “Nel Toscano – annuncia – potrete trovare Le pappardelle fatte in casa con il ragù di Cinta Senese e la Parmigiana per restare dalle nostre parti. Se invece avete voglia di mare eccovi serviti con gli Spaghetti alle Vongole il Mare Caldo”.

    “È importante ricordare che, a parte occasioni speciali – ricorda Francesco – potete ordinare per l’asporto o venire a mangiare da noi dal mercoledì alla domenica, pranzo e cena sempre a vostra disposizione. Consegne possibili nel Comune di Greve in Chianti, San Casciano, Impruneta, Figline Valdarno e Radda in Chianti”.

    “Come sempre – conclude – massima flessibilità e modulabilità dei nostri box per accontentarvi come meglio possiamo e la disponibilità della nostra cantina, che vede dei vini buonissimi e delle birre belghe introvabili in Italia. Aggiungiamo la possibilità di utilizzare la Web App per agevolare con le ordinazioni”.

    Info e contatti

    (CONTENUTO SPONSORIZZATO)

    @RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...