spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
domenica 3 Luglio 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Eve Mauro protagonista del film del regista chiantigiano Lorenzo Raveggi

     

     

    Metti un regista toscano (anzi, chiantigiano… di Strada in Chianti) e un'attrice americana straordinariamente bella, insieme a una storia che viene dal passatto piena di fascino e mistero… ed hai un mix incredibile.

     

    Stiamo parlando di Eve Mauro, protagonista in "The Secret of Botticelli" (uscita prevista per il 2014) e "Botticelli Murders" (uscita nel gennaio 2015): la talentuosa americana di Atlanta, autentica star in ascesa, è stata scelta dal regista Lorenzo Raveggi per coprire il ruolo della protagonista femminile in "The Secret of Botticelli" e in "Botticelli Murders".

     

    Interpreterà il commissario Carla Renzi, che ha il compito di indagare su delitti ancora irrisolti avvenuti ben cinque secoli prima alla corte della famiglia Medici. Dove il famoso pittore Sandro Botticelli ne completava e arricchiva i fasti con le sue opere. Un thriller accattivante e mozzafiato, pieno di suspence e molteplici sfumature che svaria dai tempi attuali al Rinascimento. Girato per la sua gran parte anche in territorio chiantigiano.

     

    "Sono molto felice – dice Lorenzo – di portare Eve in aprile ad interpretare questo ruolo del commissario Carla Renzi e di farla divenire protagonista, soprattutto in Toscana e in special modo a Firenze, la mia città. Fra bellissimi castelli, musei e nella deliziosa casa del commissario stesso sulle colline di Firenze. Eve è un'attrice eccezionale e la sua crescita è quella delle grandi stars. Eve possiede l'intensità necessaria per svolgere un ruolo così delicato e importante".

     

    Lorenzo, descriviti ai nostri lettori. Hai anche un forte legame con il Chianti vero?

    "Sono fiorentino di nascita e vivo a Strada in Chianti. Cultore della storia e del Medio Evo e Rinascimento, sono autore, regista e anche produttore dei miei films che scrivo in prevalenza inerenti la storia di Firenze ed il suo periodo di massimo splendore. "The Secret of Botticelli" e il sequel "Botticelli Murders" sono l'esempio di come si possa fondere la storia alla vita di oggi nello stesso film. Quindi le sorprese saranno molte".

     

    Il film che girerai ad aprile avrà anche qualche scena chiantigiana?

    "Assolutamente sì. La casa della protagonista il commissario Carla Renzi che verrà appunto interpretata da Eve Mauro, è proprio a Strada in Chianti e lì gireremo varie scene. Oltre ad altre situazioni come ristoranti, campagna in generale e chiese".

    di Redazione

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...