spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
domenica 14 Agosto 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Grande successo per il Ferragosto a bordo piscina da Diversus

    Ormai come tradizione sold out sulle prenotazioni, quasi impossibile trovare un posto durante una delle tante serate organizzate senza aver prenotato prima

    GREVE IN CHIANTI – Commenti super positivi alla serata del 15 agosto presso il ristorante Diversus a Greve in Chianti.

    Ormai come tradizione sold out sulle prenotazioni, quasi impossibile trovare un posto durante una delle tante serate organizzate senza aver prenotato prima.

    “Il giardino era al completo – ci dice Francesco Bussotti – i cocktail e la musica, hanno aperto le danze alle 18 con il bar che si è spostato direttamente sul bordo piscina, per regalare fresco e divertimento a chi si è lasciato incantare anche dalle fresche e limpide acque della piscina”.

    “Poi la brace dell’Antica Macelleria Falorni – prosegue Francesco – non ha tradito le aspettative. Qualità della carne e della cottura eccelse, in molti sono rimasti incantati dalla magia, dai profumi e dai colori della brace. La cena è iniziata con i famosi affettati della Macelleria, una specializzazione, quella di Maestri Salumieri, che ha inizio negli anni ’40, grazie a Raffaello e Venturina“.

    “Poi la Tartare di Manzo Falorni con cipolle croccanti e Senape – ci spiega ancora Francesco – e due tagli sulla brace, le Costine di maiale toscano e la Bistecca con salsa barbecue e patate arrosto, questa era già entrata per meriti nel menu del Ristorante da qualche settimana. Il tutto accompagnato da una selezione di vini presi dalla nostra grande cantina. I più audaci hanno scelto anche una selezione di tre vini, che hanno alzato ulteriormente il livello della serata”.

    “Per il dopo cena – continua Francesco – grazie alla possibilità di entrata posticipata, il giardino si è trasformato in una piccola festa, con un grande DJ a dettare i tempi. Il Dj Marco Marzi, ha regalato divertimento e sorrisi fino alle 23″.

    “Non potevamo non festeggiare Ferragosto – tiene a dire Francesco – quest’anno a maggior ragione, con tutto quello che è successo e che tutti abbiamo passato, dovevamo provare a regalare una serata speciale ai nostri clienti, molti del posto, soprattutto quest’anno. Devo ringraziarli tutti, perché i complimenti che abbiamo ricevuto anche stavolta per l’organizzazione e la riuscita della serata sono la nostra massima soddisfazione, rappresentano il vero risultato che vogliamo raggiungere”.

    “Come ho detto più volte – conclude – non vogliamo solo essere un ottimo ristorante, vogliamo regalare emozioni, creare ricordi nei nostri ospiti che gli regalino sorrisi e gioia anche a mesi di distanza”.

    (CONTENUTO SPONSORIZZATO)

    @RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...