spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
mercoledì 22 Maggio 2024
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Il vescovo di Fiesole, monsignor Stefano Manetti, in visita al Poggio alla Croce

    Al mattino la celebrazione di una Santa Messa e dove quattro ragazzi hanno ricevuto il sacramento della Cresima; poi pranzo conviviale e incontro con la comunità

    POGGIO ALLA CROCE (GREVE IN CHIANTI) – Ieri, domenica 21 aprile, il vescovo di Fiesole monsignor Stefano Manetti si è recato nella frazione del Poggio alla Croce, sul “confine” tra il Chianti e il Valdarno, per la celebrazione di una Santa Messa e dove quattro ragazzi hanno ricevuto il sacramento della Cresima.

    Monsignor Manetti, nominato vescovo a Fiesole il 21 aprile del 2022, si è poi trattenuto a parlare con gli abitanti della frazione, accompagnato dal parroco del paese, don Martin Bakole Katala.

    Lo scambio è poi proseguito nei locali sotto la chiesa, con un pranzo preparato dalle signore del posto.

    Sua Eccellenza ha chiesto di parlare con le realtà locali, ad esempio con i rappresentanti della Caritas e della Società di Mutuo Soccorso.

    Al termine del pranzo conviviale è partito alla volta della vicina comunità di Loppiano, per una visita pastorale.

    ©RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...