mercoledì 12 Agosto 2020
Altre aree

    Implementato il trasporto pubblico locale nel comune di Greve: 3 corse aggiunte e 4 corse re-introdotte

    Modifiche attive da oggi, lunedì 6 luglio. Fra le corse aggiunte, due da Firenze a Greve in Chianti (10-20 e 19.30) e una da Panzano a Firenze (11.35)

    GREVE IN CHIANTI – Trasporto pubblico locale implementato nel comune di Greve in Chianti.

    “La scarl Autolinee Chianti Valdarno – si legge in una nota – informa la clientela che, a seguito delle modifiche al servizio dovute alle disposizioni contenute nel D.P.C.M. del 14 maggio 2020 per l’emergenza Covid-19, dal giorno 6 luglio 2020 saranno effettuate le seguenti modifiche”.

    Corse aggiunte

    • Corsa feriale delle ore 10.20 Firenze – Strada – Greve – Panzano
    • Corsa feriale delle ore 11.35 Panzano – Greve – Strada – Firenze
    • Corsa feriale delle ore 19.30 Firenze – Strada – Greve – Panzano

    Corse re-introdotte

    • Corsa feriale escl. sabato delle ore 06.45 Firenze – Capannuccia – S. Polo – Bivio Palagione – Greve Tirassegno
    • Corsa feriale escl. sabato delle ore 08.05 Greve – Strada – Firenze
    • Corsa feriale escl. sabato delle ore 15.30 Firenze – Strada – Greve – Panzano
    • Corsa feriale escl. sabato delle ore 16.45 Panzano – Greve – Meleto – Strada – Firenze

    @RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...

    Sostengono Il Gazzettino