spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
sabato 25 Giugno 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    “Io non rischio” in piazza a Greve in Chianti: volontari insegnano ai cittadini a mettersi al sicuro

    La giornata di buone pratiche di protezione civile si terrà domani, sabato 28 maggio, dalle ore 9 alle ore 18, in piazza Matteotti

    GREVE IN CHIANTI – In piazza Matteotti a Greve in Chianti un’edizione straordinaria della campagna di sensibilizzazione “Io non rischio”.

    Protagonisti i volontari della sezione di Protezione civile dell’Associazione di Volontariato Grevigiano (Avg), attivi nell’ambito dell’iniziativa che, sabato 28 maggio dalle ore 9 alle ore 18, saranno all’opera con l’obiettivo di informare la popolazione sulle buone pratiche di protezione civile e sui comportamenti corretti da adottare in caso di emergenza.

    I volontari grevigiani saranno per l’intera giornata di domani a disposizione dei cittadini per sensibilizzare e indicare i comportamenti corretti da adottare in caso di terremoto e maremoto per chi risiede e villeggia nelle località di mare.

    Saranno distribuiti opuscoli informativi contenenti consigli, suggerimenti e gadget da tenere sempre a portata di mano.

    Il focus di questa edizione è dedicato ai rischi legati alla sismicità del Chianti fiorentino, che occupa il terzo livello (grado medio, primo livello più gravo, quarto meno grave) nella classificazione regionale.

    L’iniziativa, organizzata dal Comune di Greve in Chianti, dai comunicatori Io non rischio, dalla Regione Toscana, dall’Ingv e dalla Protezione civile Colli fiorentini, offrirà anche l’opportunità di conoscere i contenuti del Piano comunale di Protezione civile.

    “L’obiettivo di questa iniziativa – dichiara il referente della tappa grevigiana Stefano Trentanove – è quello di promuovere le buone pratiche di protezione civile e sensibilizzare in maniera capillare i cittadini sui rischi del territorio e i comportamenti da tenere in caso di eventi calamitosi”.

    “Conoscere – aggiunge – essere preparati ed informati aumenta il nostro livello di preparazione e senso di sicurezza di fronte agli eventi eccezionali”.

    Caratterizzata da capacità di coordinamento e conoscenza delle pratiche di protezione civile, la squadra di volontari Avg è pronta ad intervenire in caso di alluvioni, allagamenti, terremoti e precipitazioni nevose, nelle manifestazioni e negli eventi dai numeri elevati in termini di affluenza del pubblico.

    Un ringraziamento è rivolto dall’amministrazione comunale a tutti i volontari che operano in questo ambito così delicato mettendo a repentaglio la loro stessa vita.

    @RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...