spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
martedì 27 Settembre 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Pulizia straordinaria da parte del Comune tramite la nuova idropulitrice

    GREVE IN CHIANTI – Iniziata la manutenzione straordinaria delle pensiline per l'attesa degli autobus sul territorio grevigiano, danneggiate per la maggior parte dalla vernice delle bombolette spray.

     

    Fiancate imbrattate da scritte con la bomboletta spray, affissioni poco curate, aghi di pino nelle grondaie, espositori di giornali non più utilizzati, vetri rotti e sporco vario. Questo e altro si trova all'interno delle pensiline del trasporto pubblico.

     

    Per questo l'amministrazione grevigiana ha iniziato in questi giorni una pulizia straordinaria, acquistando un'idropulitrice e attrezzando un mezzo con un capiente serbatoio d'acqua e un generatore di corrente.

     

    "Per manovrare il tutto – dice l'assessore Simona Forzoni – sono necessari due operai e non meno di dieci giorni di lavoro, senza considerare il fatto che il mezzo non può essere utilizzato per altri lavori".

     

    "Nel tempo – sottolinea – la situazione si è aggravata e ripetuti atti di vandalismo hanno rovinato le strutture. In particolare le scritte fatte con le bombolette spray sulle fiancate in plexiglas costringono ad usare del solvente che poi opacizza per sempre la fiancata stessa".

     

    "L'effetto finale – lamenta l'assessore – è la distruzione dell'immagine e del decoro di questi luoghi, che invece tutti vorremmo puliti e gradevoli. Chi imbratta le pensiline dovrebbe pensare che il suo gesto ha un costo che si abbatte su tutta la comunità e che viene pagato anche dall'autore stesso dell'atto di vandalismo".

     

    "La scarsa cura del bene pubblico da parte dei nostri giovani (e meno giovani)  – continua Forzoni – non è una questione da sottovalutare La mancanza di una presa in carico collettiva di questa deresponsabilizzazione dei ragazzi non può far altro che incrementare la frequenza degli imbrattamenti".

     

    "Purtroppo – conclude – alcune pensiline sono talmente deteriorate, anche dal tempo e dagli eventi atmosferici, che la pulizia non può fare molto. Per queste non c'è altro che la sostituzione, che speriamo possa avvenire nel prossimo anno".

    di Redazione

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...