spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
martedì 27 Luglio 2021
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Meleto, distrutta la Falegnameria Andreoni. I proprietari: “Ma noi non ci arrendiamo”

    E' andata completamente distrutta nell'incendio di stanotte. Ma i titolari, pur nella disperazione del momento, non mollano: "Stiamo già cercando nuovi spazi"

    MELETO (GREVE IN CHIANTI) – La luce del giorno illumina il disastro avvenuto nella notte. Rimangono in piedi, in pratica, solo i pilastri.

    Qui, nella zona artigianale di Meleto, fra San Polo e Strada in Chianti, luogo di artigianato molto spesso familiare, ad andare in fumo è stata proprio una di queste imprese che hanno nella famiglia il loro cardine.

    # In fiamme una falegnameria nella zona artigianale di Meleto (Greve in Chianti)

    Un incendio ha completamente devastato la Falegnameria Andreoni, storica azienda del legno in territorio grevigiano.

    E possiamo solo immaginare l’angoscia di chi, svegliato in piena notte, si è precipitato sul suo luogo di lavoro, di impresa, in cui ha investito risorse, denaro, energie, per vederlo incenerirsi in poche ore.

    Per una falegnameria dove la qualità del lavoro, l’esperienza, l’investimento sul futuro, sono sempre stati un punto fermo.

    “Produciamo pulito” si legge su una foto dello stabilimento ripreso dall’alto, che immortala i pannelli solari installati sul tetto.

    La falegnameria prima dell’incendio. Nella foto, pubblicata sui suoi profili social, il tetto con i pannelli solari

    Pannelli solari che, al pari di tutto il resto, questa mattina sono solo cenere. 

    “Ho sentito e sono rimasto in contatto con i titolari – ci dice il sindaco, Paolo Sottani, che non ha potuto recarsi sul posto – e li ho trovati affranti ma anche pronti a non arrendersi”.

    Solo poche parole quelle che i titolari della Falegnameria Andreoni affidano al Gazzettino del Chianti. Ma sono parole chiare.

    “Abbiamo voglia di ripartire subito – dichiarano – non ci faremo né abbattere, né fermare. Stiamo già cercando nuovi spazi”.

    Le fiamme di stanotte nella falegnameria di Meleto

    @RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...