spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
giovedì 6 Ottobre 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    A San Polo in Chianti si cerca il pirata della strada che ha causato danni consistenti

    SAN POLO (GREVE IN CHIANTI) – Chi notasse nelle zone attorno a San Polo e Greve in Chianti una Mercedes ultimo modello, di colore grigio, con ammaccatture dal lato del passeggero, può prendere il numero di targa e segnalarlo alle forze dell'ordine.

     

    Il motivo è presto detto: ieri sera attorno alle 22, di fronte al "Sotto l'Arco" di San Polo in Chianti, l'auto è andata a sbattere contro altre due in sosta, poi fuggire dileguandosi nella notte.

     

    Un vero e proprio atto di "pirateria stradale", per il quale subito sono stati attivati i carabinieri: che si sono subito messi in movimento a San Polo e nelle zone limitrofe, mentre sarebbero partite anche alcune auto di cittadini alla ricerca dell'auto "pirata".

     

    Con risultati però nulli: come detto, chi vedesse un auto somigliante a quella con le caratteristiche descritte sopra avvisi immediatamente le forze dell'ordine.

    di Redazione

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...