spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
lunedì 3 Ottobre 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Scaricata come un pacco da un’auto: chi l’ha trovata adesso le cerca una famiglia

    GREVE IN CHIANTI – L'hanno abbandonata da un'auto di passaggio, a Greve in Chianti: come un pacchetto di cui disfarsi, senza ripensamenti.

     

    Ma Mirtilla, la micina nera che vedete nella foto, è stata raccolta da Claudio e Cecilia. E adesso cerca casa: una vera però, con persone che non la scarichino da un'auto in corsa.

     

    "Da una macchina mi hanno scaricato davanti  alla casa di Cecilia e Claudio – sembra dirci la micia – sapevo… però che loro hanno tante chicche buone a casa loro, dove già ci sono tre cucce di bassotti e tre gatti birichini. Loro hanno tanti amici e… mi piacerebbe conoscerli  per andare ad abitare a casa di uno di loro. Mi chiamate? Se mi accogliete vi farò un sacco di fusa!".

     

    Per informazioni su Mirtilla potete chiamare  Cecilia (333 799 7557) o Claudio (392 5499253). E' richiesta obbligatoriamente la sterilizzazione.

    di Redazione

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...