spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
sabato 2 Marzo 2024
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    No alla violenza sulle donne: una panchina rossa anche al Poggio alla Croce

    Vicina, è incisa un frase di Alda Merini: "Siamo state amate e odiate, adorate e rinnegate, baciate e uccise, solo perché donne"

    POGGIO ALLA CROCE (GREVE IN CHIANTI) – Anche nella frazione del Poggio alla Croce è diventata realtà una panchina rossa, come simbolo alla sensibilizzazione contro la violenza sulle donne.

    Insieme alla panchina di colore rosso, davanti alla pizzeria e circolo SMS della frazione, sarà posizionata anche un targhetta in bronzo.

    Con incisa una frase di Alda Merini: “Siamo state amate e odiate, adorate e rinnegate, baciate e uccise, solo perché donne”.

    ©RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...