spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
mercoledì 8 Febbraio 2023
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Sul cantiere comunale. L’assessore Forzoni: “Vantaggi per ambiente e casse comunali”

    Si avvia a completamento l’intervento di sostituzione della copertura in amianto del cantiere comunale di Greve in Chianti con 415 pannelli fotovoltaici. La potenza dell’impianto è di 99,60 Kwp per una produzione di  114.500 Kwh all’anno. La superficie interessata è poco meno di 700 metri quadrati.
     

    L'impianto eviterà l'emissione di oltre 77 tonnellate di anidride carbonica all'anno, consentirà il risparmio di 26,5 TEP (Tonnellate Equivalenti di Petrolio) all'anno ed eviterà l'emissione in atmosfera di ulteriori 172 Kg all'anno di sostanze nocive. I pannelli installati hanno la garanzia di 10 anni sul prodotto e 25 anni di garanzia sull'80% della potenza in uscita rispetto alla potenza iniziale. L’investimento è di oltre 300 mila euro. Sono questi i dati salienti del primo impianto fotovoltaico realizzato su un edificio comunale.  
     

    “L’opera non poteva essere finanziata dalle sempre più esigue risorse comunali – spiega l’assessore all’ambiente del Comune di Greve in Chianti Simona Forzoni – e pertanto siamo ricorsi ad un finanziamento tramite terzi, per cui per un certo numero di anni le entrate derivanti dal GSE e dallo scambio sul posto fra energia prodotta e energia consumata dovranno andare a Toscana Energia Green che ha realizzato l’opera. Il vantaggio di questo tipo di procedimento risiede nel fatto che il lavoro viene eseguito a costi vicini allo zero per l’amministrazione”.
     

    “E permetterà comunque – conclude Forzoni – di  coprire quasi integralmente la bolletta elettrica del cantiere comunale, del Palazzo Comunale di Piazza Matteotti, del Palazzo della Torre, del Palazzo del Fiorino e della scuola media, oltre a risolvere il problema dello smaltimento dell'amianto e  permettere di risparmiare combustibile fossile e di evitare emissioni nocive in atmosfera. Si prevede di inaugurare l’impianto entro la fine di quest’anno”.

    di Redazione

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...