spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
venerdì 3 Febbraio 2023
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Piscina, sole, ottimo cibo: il relax pieno di gusto a Greve in Chianti, da Diversus

    Chi va a pranzo o cena può sfruttare anche la splendida piscina che il ristorante mette a disposizione. E poi aperitivi ricchissimi, il menu sushi, quello toscano...

    GREVE IN CHIANTI – Piscina, sole, ottimo cibo: un paradiso a Greve in Chianti, presso il ristorante Diversus, nel cuore di piazza Matteotti.

    “Una settimana bella piena – comincia così Francesco, manager del ristorante – il bel tempo, lo spostamento del coprifuoco e la disponibilità della piscina gratuita per tutti coloro che rimangono a cena o a pranzo, hanno aiutato tanti nostri amici a sfruttare a pieno tutto quello che possiamo offrire”.

    “Immaginatevi in una giornata afosa – prosegue Francesco – il sole che picchia e voi immersi nell’acqua di una fresca piscina, una bella sdraio dove prendere il sole o leggere un bel libro”.

    “Poi – prosegue – un ricco e delizioso aperitivo, servito sul bordo piscina. Magari accompagnato da un bel tagliere de La Dispensa di Andrea e Gregorio, per concludere la serata con una splendida cena”.

    “I nostri menù sono sempre a vostra disposizione – dice – un carnet di sushi eccezionale, pezzi di pesce e di carne, grazie alla collaborazione con la Macelleria di Dario Cecchini, che determinano un’eccellenza unica in tutto il territorio. Un menù toscano completo e con le squisitezze nostrane tutte grevigiane, grazie all’Antica Macelleria Falorni ed i vini delle migliori aziende del territorio”.

    “Rimane sempre attivo e perfettamente funzionante – spiega ancora – anche il nostro servizio di asporto. Il sushi, come avevamo previsto si è confermato un ottimo prodotto per questo servizio. Come sempre sono migliaia i pezzi che tutte le settimane vengono consegnati”.

    “Un cibo fresco – sottolinea – che non si sciupa se non lo si mangia immediatamente. E comodo da mangiare anche in situazioni un po’ più… di fortuna, come sulla scrivania dell’ufficio, sulla panchina in un parco o su un bel telo steso per terra, durante un pic nic”.

    “Grazie alla nostra Web App – continua – ed alla disponibilità del personale, siamo sempre riusciti ad accontentare le richieste dei nostri clienti sulla tipologia dei pezzi da portare via. Invece, viste le tante richieste soprattutto nel fine settimana, non sempre possiamo dire di si a tutti”.

    “Per questo – informa – vi voglio ricordare che è importante prenotare il prima possibile, in modo tale da avere la certezza di trovare posto, in sala oppure tra coloro che possono usufruire dell’asporto”.

    “Rimane attivo anche il servizio di consegna a domicilio – conclude – in tutto il comune di Greve in Chianti, ma anche a Impruneta, San Casciano, Radda in Chianti e Figline Valdarno. Siamo a vostra disposizione dal martedì alla domenica, sia a pranzo che a cena. La nostra piscina è a disposizione per coloro che rimangono a pranzo o a cena e la nostra cantina è ricca e pronta per deliziarvi con quello che volete, vini che rappresentano delle eccellenze nazionali e birre belghe introvabili in Italia. Vi aspettiamo!”.

    Info e contatti

    (CONTENUTO SPONSORIZZATO)

    @RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...