spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
domenica 2 Ottobre 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Grandi emozioni per la proiezione grevigiana di “Sta per piovere”: le sensazioni del protagonista

    GREVE IN CHIANTI – A volte il detto "Nessuno è profeta in patria" viene clamorosamente smentito: è il caso della proiezione del film "Sta per piovere", andata in scena ieri sera al cinema Boito di Greve in Chianti (nella foto sopra la platea assiste alla proiezione).

     

    Sul grande schermo e, emozionatissimo, in platea, il protagonista del film, il grevigiano Lorenzo Baglioni, che racconta così le sensazioni di una serata davvero speciale.

     

    "E' stata una serata molto emozionante. Intanto – dice contento – c'era un sacco di gente. Certo, giocavo in casa, però era anche vero che praticamente tutti i miei amici grevigiani l'avevano già visto a in altre occasioni. Nonostante questo alcuni sono tornati, e tanti altri si sono aggiunti per dare vita ad una serata molto piacevole".

     

    Poi i doverosi ringraziamenti: "Ringrazio tantissimo il sindaco Alberto Bencistà e Alessandra Molletti, che insieme a Giacomo Amalfitano si sono dati da fare per organizzare questa serata".

     

    "Sembra davvero retorico – ammette – dire che è stato davvero una serata di forte impatto emotivo, ma vedersi nel cinema in cui andavi sempre da bambino è davvero una sensazione stupenda".

     

    "Sta per piovere" fra l'altro sta riscuotendo grandi consensi: "Siamo felicissimi di questo nostro piccolo film – dice Baglioni – di tutto quello che ci ha dato, che ci sta dando, e che speriamo continuerà a darci".

     

    "Ieri – conclude Lorenzo – il regista Haider Rashid non ha potuto presenziare alla serata per motivi di lavoro, ma anche lui ci tiene molto a ringraziare Greve e le istituzioni per l'affetto che ci hanno dimostrato e per l'impegno a portare il nostro film e il suo messaggio anche ai cittadini grevigiani che non avevano avuto l'opportunità di vederlo prima. Davvero una serata particolare, che custodirò gelosamente tra i ricordi più cari".

    di Redazione

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...