spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
giovedì 2 Febbraio 2023
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Lo stemma del Consorzio Chianti Classico scolpito da tre studenti del liceo artistico

    La consegna dell'opera dedicata ai 300 anni del Consorzio domenica 9 ottobre alle 10 al palazzo comunale di Greve

    GREVE IN CHIANTI – Gli studenti del liceo artistico di Porta Romana consegnano lo stemma del Consorzio Vino Chianti Classico da loro scolpito. La cerimonia di consegna al Consorzio si terrà domenica 9 ottobre, alle 10 , nel palazzo comunale di Greve in Chianti.

     

    Scolpito sulla pietra del luogo, il Macigno di Greve (fornita da Frosini Pietre), da tre studenti della VA, sezione di pittura e scultura, del liceo artistico di Porta Romana e con Rocco Spina, loro docente di discipline plastiche e scultoree e tecniche della lavorazione del marmo e della pietra,  lo stemma del Gallo Nero è stato realizzato in occasione dell’anniversario dei 300 anni dall’istituzione del territorio chiantigiano da parte della famiglia Medici.

     

    I tre studenti, Francesco Cansella, Giorgio Maria Crescentini e Brando Pieraccini hanno scolpito una lastra di Pietra Macigno di Greve, estratta nella storica cava di Caprolo, sulle colline di Greve, e messa a disposizione dalla Frosini Pietre di Lastra a Signa, realizzando lo stemma del Consorzio Chianti Classico durante la 46esima edizione dell'Expo del Chianti Classico svoltasi a Greve in Chianti a inizio settembre, nell’ambito del progetto “Giovani Studenti scolpiscono il Macigno di Greve – II° edizione” (lo scorso anno i ragazzi del professor Spina avevano scolpito lo stemma del Comune di Greve in Chianti, poi donato all'amministrazione comunale grevigiana).

    Lo stemma è contraddistinto dalle date 1716 – 2016 (quest'anno ricorddo i 300 anni dal bando di Cosimo I che ha gettato le basi del Chianti Classico) per sottolineare l'importanza dell'evento che domenica 9 ottobre verrà celebrato con la consegna dello stemma, alla presenza degli studenti, di Rocco Spina, di Angela Pecetta, preside del liceo.

     

    di Redazione

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...