spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
venerdì 14 Giugno 2024
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Campagna elettorale: iniziati i “tavoli di lavoro” di Paolo Sottani sul territorio

    Il sindaco uscente ha inaugurato le attività per la stesura del programma in vista delle elezioni del 26 maggio

    GREVE IN CHIANTI – Sono iniziate lunedì sera, presso la sala del circolo Arci di Chiocchio, le attività dei tavoli di lavoro per la stesura del programma delle prossime elezioni amministrative per Paolo Sottani.

     

    Il sindaco uscente si candida per il secondo mandato con una coalizione Pd-Psi, e dà così il via al percorso che porterà al voto del 26 di maggio.

     

    Sono quattro i tavoli, suddivisi per tematiche, dove poter parlare del futuro del Comune di Greve in Chianti e interagire per la costruzione del programma elettorale.

     

    "L'intento è quello di proporre, come già fatto nel 2014, un confronto continuo con i cittadini del Comune di Greve, prevedendo spazi nei quali ognuno può partecipare e portare le sue idee" spiega Paolo Sottani.

     

    "Vogliamo chiamare quante più persone possibile a dare il proprio contributo – prosegue – in modo da poter raccogliere le proposte e le necessità del territorio per costruire un programma di sviluppo condiviso".

     

    I tavoli di lavoro si terranno i prossimi 29 marzo, 1 aprile e 5 aprile nei locali del circolo Arci di Chiocchio alle 21.15, per poi chiudersi il 12 aprile alla casa del popolo di Greve in Chianti dove, alle 19 verranno presentati i risultati.

     

    "Abbiamo pensato ai tavoli come un'opportunità di confronto itinerante – continua ancora Sottani – Il nostro Comune è vasto e, per permettere al maggior numero di cittadini di partecipare, li porteremo in tutte le frazioni".

     

    Calendario incontri tavoli di lavoro nelle frazioni: 3 aprile San Polo, "SMS l'Unione", ore 21.15; 8 aprile Lucolena-Dudda-La Panca, casa del popolo di Lucolena, ore 21,15; 9 aprile Strada-Cintoia, Centro Civico di Strada, ore 21.15; 10 aprile Ferrone-Passo dei Pecorai, casa del popolo del Ferrone, ore 21.15; 11 aprile Panzano in Chianti, casa del popolo, ore 21.15; 12 aprile Greve-Montefioralle, casa del popolo di Greve in Chianti, ore 19.

    di Redazione

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...