spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
mercoledì 8 Febbraio 2023
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Si inaugura la nuova copertura del tetto del cantiere comunale grevigiano

    Sarà inaugurato lunedì 21 gennaio alle 10.30, l'intervento di sostituzione della copertura in amianto del cantiere comunale di Greve in Chianti (vedi foto) con 415 pannelli fotovoltaici. La potenza dell'impianto è di 99,60 Kwp per una produzione di  114.500 Kwh all'anno. La superficie interessata è poco meno di 700 metri quadrati.
     

    Il progetto nasce dal Protocollo di Intesa stipulato nel giugno 2011 tra l'amministrazione comunale e ANCI Toscana per la presentazione di progetti in materia di produzione e utilizzo di energia da fonti rinnovabili e di efficienza energetica. In attuazione del protocollo è stato incaricato il Polo di Navacchio SpA della progettazione preliminare, della redazione dello schema di bando e disciplinare di gara per la concessione dei lavori  e del supporto alla presentazione della domanda di finanziamento sul bando.
     

    Il Comune ha partecipato al Bando Regionale per il finanziamento dell'intervento e parallelamente ha indetto la gara per la concessione dei lavori con il ricorso allo strumento del finanziamento tramite terzi.
    La gara è stata vinta da Toscana Energia Green che ha avuto l'onere di realizzare l'impianto e lo dovrà gestire per 19 anni e 6 mesi ed in cambio percepirà i proventi derivanti dal contributo del conto energia e di parte dell'energia elettrica prodotta.

    Grande soddisfazione per l'amministrazione comunale grevigiana, in primis per il sindaco Alberto Bencistà e l'assessore all'ambiente Simona Forzoni, per un'opera ideata, progettata e realizzata in tempi rapidi e con una formula che ha consentito al Comune di non impegnare risorse economiche proprie. La messa in funzione di questo impianto consentirà notevoli benefici in termini di riduzione dell'impatto ambientale e risparmio in bolletta per le casse comunali.

    "L’impianto fotovoltaico realizzato per il Comune di Greve in Chianti – commenta il presidente di Toscana Energia Green Antonio Marrucci – rappresenta una nuova dimostrazione della particolare attenzione che la società pone nel soddisfare le esigenze energetiche ed ambientali delle pubbliche amministrazioni. In questo caso l'intervento è stato finalizzato al raggiungimento di un importante risultato di bonifica ambientale e di risparmio energetico legato alla produzione di energia  pulita. Il nostro obiettivo è di lavorare, investendo in nuove tecnologie, per un utilizzo sempre più proficuo delle fonti rinnovabili attraverso soluzioni eco-compatibili”.
     

    All'inaugurazione saranno presenti gli alunni dell'Istituto Comprensivo di Greve in Chianti.

    di Redazione

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...