spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
sabato 13 Agosto 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Incendio nel comune di Greve in Chianti, a Meleto. Paura anche nella zona artigianale

    Le fiamme sono partite da un'oliveta e si sono rapidamente propagate in una pineta in leggera pendenza. Vigili del fuoco, elicottero, volontari al lavoro da ore

    GREVE IN CHIANTI – Un incendio boschivo si è attivato, nel primo pomeriggio di oggi, lunedì 1 agosto, in località Meleto-Sezzate, a Greve in Chianti.

    In una zona densamente boscata e in prossimità di alcune abitazioni e della zona artigianale di Meleto. 

    L’avvistamento è stato fatto poco dopo mezzogiorno grazie all’impegno delle squadre di volontariato antincendio, in pattugliamento sul territorio.

    Le fiamme sono partite da un’oliveta e si sono rapidamente propagate in una pineta in leggera pendenza.

    La sala operativa provinciale ha immediatamente attivato le squadre di volontariato antincendio, un direttore operazioni e due elicotteri.

    I vigili del fuoco del comando di Firenze, distaccamento di Figline, hanno operato insieme a Drago 124, l’elicottero di Arezzo, un’autobotte e con il personale AIB della Regione Toscana.

    Sul posto squadre de La Racchetta di San Casciano, Ferrone, Panzano in Chianti. E poi Barberino Tavarnelle, Montespertoli, Marciola-Scandicci. Ci sono anche due squadre della VAB Bagno a Ripoli.

    Alcune abitazioni e la zona artigianale di Meleto sono state minacciate dall’incendio.

    Momenti di comprensibile tensione nella zona artigianale, dove molti lavoratori sono stati evacuati dalle rispettive aziende.

    Sul campo un dispiegamento di forze importante per evitare la propagazione delle fiamme, in un tipo di vegetazione particolarmente suscettibile allo sviluppo del fuoco.

    Siamo, peraltro, in una zona di pregio per la produzione di vino e olio con presenza di numerose aziende agricole. Oltre a, come detto, abitazioni e capannoni.

    E vi era anche la necessità di liberare risorse in una giornata in cui i parametri meteo sono a dir poco favorevoli allo sviluppo degli incendi boschivi.

    @RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...