spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
lunedì 26 Febbraio 2024
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Ztl Greve in Chianti: “Guasto al display dei varchi telematici, ma è in vigore fino al 5 novembre”

    L'amministrazione comunale: "Da lunedì 6 novembre è prevista la riapertura del centro storico fino alla prossima primavera"

    GREVE IN CHIANTI – Il Comune di Greve in Chianti comunica che “da sabato 21 ottibre si è verificato un guasto al display dei varchi telematici di accesso alla Ztl di Greve in Chianti posti in piazzetta Santa Croce e via Cesare Battisti”.

    “La Ztl – precisano dal palazzo comunale – continua comunque ad essere attiva nelle modalità e negli orari consueti. Il guasto sarà ripristinato nei prossimi giorni”.

    La Zona a Traffico Limitata resterà attiva fino a domenica 5 novembre compresa. Da lunedì 6 novembre è prevista la riapertura del centro storico fino alla prossima primavera.

    Si ricorda che la ZTL è attiva nei giorni feriali con orario 11- 16.30 e 17.30 – 24.

    Il sabato l’area è chiusa completamente al traffico veicolare (senza deroghe) per permettere lo svolgimento del mercato settimanale nell’orario 6-16.30; successivamente, la ZTL è attiva con orario 17.30-24.

    La domenica ed i festivi la ZTL è attiva con orario 11-24.

    ©RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...