spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
domenica 26 Maggio 2024
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Atti vandalici: danneggiati i mezzi della Protezione Civile della Misericordia di Impruneta

    I soliti... idioti nella notte se la sono presa con alcune auto parcheggiate in piazza Accursio da Bagnolo. Rotti gli specchietti anche a due mezzi della Protezione Civile

    IMPRUNETA – E siamo ancora qua. A dar conto dell’ennesimo atto vandalico e dell’amarezza di chi si trova a subirlo.

    Stavolta una delle associazioni del territorio imprunetino, volontari che prestano il loro tempo alla tutela della sicurezza di ciascuno di noi.

    E’ stato infatti amarissimo questa mattina, sabato 27 aprile, il risveglio della Protezione Civile della Misericordia di Impruneta.

    “La notte scorsa – ci dicono dal gruppo – sono stati rotti diversi specchietti alle auto, compresi due dei nostri mezzi, parcheggiati in piazza Accursio da Bagnolo”.

    Quindi mezzi vandalizzati (alcuni anche in via Mazzini, già scattate anche le denunce): di privati cittadini e del gruppo di Protezione Civile dell’Arciconfraternita imprunetina.

    E le parole, da tempo, non bastano più… .

    ©RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...