spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
lunedì 24 Giugno 2024
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Buongiorno Ceramica parte integrante della kermesse “La Primavera dell’Artigianato”

    Il vicesindaco Aramini: "Un passo verso l'obiettivo fondamentale di uscire fuori dai confini territoriali"

    IMPRUNETA – Ad Impruneta, come nelle altre città dell’Associazione Italiana Città della Ceramica, si inizia a respirare aria di “Buongiorno Ceramica”, evento promosso dal Comune di Impruneta insieme ad AICC.

     

    Lunedì 11 marzo è stato presentato l’evento all’interno della kermesse “La Primavera dell’Artigianato” in Sala d’Armi Palazzo Vecchio.

     

    “Finalmente – dichiara il vicesindaco imprunetino Matteo Aramini – abbiamo mosso un passo verso un obiettivo fondamentale: uscire fuori dai propri confini territoriali nella promozione degli eventi. Grazie alla nuova e produttiva collaborazione con il Comune di Firenze e forti della convenzione sulla gestione coordinata dell’accoglienza ed informazione turistica secondo legge regionale 24/2018, Impruneta ha presentato l’evento principale che promuove la terracotta e l’artigianato insieme ad altre manifestazioni di altissimo pregio del panorama fiorentino come la Mostra Internazionale dell’Artigianato o Artigianato a Palazzo".

     

    "Queste insieme – rimarca – alle Giornate Europee dei Mestieri d’Arte e Manifatture Fiorentine Aperte creeranno un insieme di attività mirate alla promozione dell’Artigianato, vera eccellenza dei territori coinvolti. Un grande ringraziamento al Comune di Firenze nell’assessore Del Re, che ha improntato il proprio operato in una direzione che condivido pienamente, quella della rete e delle sinergie ta territori. A breve concluderemo il programma insieme alla Fornaci del marchio CAT e inizieremo in modo deciso e profondo con la promozione dell’evento".

     

    "Si tratta della prima di tante altre azioni sulle quali sto lavorando – conclude Aramini – Il percorso è ancora lungo e tanti sono i settori e le sfumature sulle quali lavorare. Quello che posso garantire è che le Fornaci possono contare su un’Amministrazione presente in questo percorso".

    di Redazione

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...