spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
mercoledì 8 Febbraio 2023
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Nella piazza davanti al palazzo comunlae: si replica il 26 dicembre e poi ad anno nuovo

    Bella sorpresa questa mattina in piazza Buondelmonti: vicino al loggiato del palazzo comunale, cinque gazebo della Coldiretti hanno dato il via al primo appuntamento di "Campagna Amica", il mercato di prodotti agricoli e solo italiani di aziende provenienti soprattutto dalla provincia di Firenze.

     

    Spiccavano sulle bancarelle i colori della frutta e della verdura, ma anche salumi e formaggi e altri prodotti per la vendita diretta al consumatore. Un po' come nei farmer's market inglesi. Il mercoledì è il giorno fissato per il mercato di "Campagna amica".

     

    Solo il prossimo mercoledì 26 dicembre, giorno festivo, non ci sarà. Si riparte quindi da mercoledì 2 gennaio con un appuntamento settimanale che l'amministrazione vuole mantenere in maniera fissa. All'inaugurazione questa mattina oltre alla responsabile Coldiretti di zona Chiara Gensini e a Simon Querci della Coldiretti, c'era anche il sindaco Ida Beneforti e l'assessore alle attività produttive, Marco Pistolesi.

    di Redazione

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...