spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
giovedì 29 Settembre 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Dalle 16 sul Monte delle Sante Marie. Alle 20 grigliata “solidale” a cura della Misericordia

    IMPRUNETA –  Una giornata speciale per i piccini (ma anche per i più grandi…) quella di mercoledì 14 agosto a Impruneta, dove si svolgerà la "Festa degli Aquiloni".

     

    Il ritrovo è fissato dalle 16 sul Monte delle Sante Marie ad Impruneta, dove per tutto il pomeriggio si potranno far volare in compagnia i propri aquiloni.

     

    Alle 20 ci sarà una grigliata solidale a soli 12 euro a persona (solo su prenotazione, massimo 100 persone). Organizzazione a cura della Misericordia di Impruneta in collaborazione con la sezione soci Unicoop Impruneta/Tavarnuzze e con il contributo di Macelleria Moretti, Macelleria Nannicini, Macelleria Giannelli, Bottega del Caffè, Bar La Pergola, Alimentari Pagni, Cartoleria Quasiinpiazza, Cartoleria LB, Cartoleria Giovanna, Calzature Mattioli, Fornace Masini, Fornace M.I.T.A.L, Azienda Agricola La Colombaia, Gelateria Veneta, Ristorante Bellavista, Ristorante il Battibecco, Ristorante la Loggettina, Pizzeria Nyx, Azienda Agricola Inalbi, Circolo San Giuseppe.

     

    Per Info: tel. 333 273 756 oppure 347 423 65 17.

    di Redazione

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...