spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
lunedì 15 Aprile 2024
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    FOTO / Tramonto e arcobaleno sulle colline di Pozzolatico: i magici scatti di Mauro Muscas

    "Da cornice allo spettacolo la fanno i colori che il sole al tramonto irradia nel cielo cosparso di nubi, e il campanile della chiesa di Santo Stefano e Caterina"

    POZZOLATICO (IMPRUNETA) – Mauro Muscas è un nostro affezionato lettore. E, soprattutto, un fotografo bravissimo.

    Molto spesso riesce a inviarci scatti che colgono la meraviglia del nostro territorio.

    Così oggi, venerdì 12 maggio, un tramonto spettacolare corredato da un altrettanto spettacolare tramonto hanno incorniciato il nostro territorio.

    Ne abbiamo dato conto su WeChianti, il nostro webmagazine sui comuni del Chianti Classico (Barberino Tavarnelle, Castellina in Chianti, Gaiole in Chianti, Castelnuovo Berardenga, Greve in Chianti, Radda in Chianti, San Casciano).

    Con scatti dei nostri lettori, che trovate nell’articolo qui sotto.

    Venerdì 12 maggio, tramonto e super arcobaleno in Chianti: le foto dei nostri lettori

    Ma non potevamo certo lasciarci scappare gli scatti di Mauro sulla collina di Pozzolatico (Impruneta): come vedete sono (a dir poco) magnifici.

    “Magnifico e inaspettato – ci scrive Mauro – l’arcobaleno comparso alle ore 20 circa, e visibile da Pozzolatico, nel comune di Impruneta”.

    “Da cornice allo spettacolo – conclude – la fanno i colori che il sole al tramonto irradia nel cielo cosparso di nubi, e il campanile della chiesa di Santo Stefano e Caterina”.

    ©RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...