spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
giovedì 30 Maggio 2024
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Un’altra casa “ribaltata” dai ladri: nella zona di Quintole per le Rose

    Tutto sotto sopra: recinzione tranciata, finestra sfondata, allarme reciso. Portati via soldi e oro

    QUINTOLE (IMPRUNETA) – Ancora una casa visitata dai ladri, ancora una volta proprietari impauriti e arrabbiati per quello che hanno trovato al loro rientro.

     

    E' successo fra la notte di giovedì scorso e il pomeriggio del sabato (quando l'immobile era senza nessuno dentro) nella zona di Quintole per le Rose, sopra Tavarnuzze.

     

     

    Le modalità sono le stesse di tante altre occasioni: ovvero hanno tagliato la rete che recinge il giardino, rotto tutta una finestra in vetro rinforzato e tagliato i fili dell'allarme.

     

    Quando i proprietari sono tornati la casa era tutta sotto sopra con cassetti e oggetti divelti abbandonati per terra, sul letto.

     

    "Hanno controllato ogni minimo angolo – ci spiegano – Purtroppo portato via un po' di contanti e qualche oggetto in oro. Per fortuna in casa non c’era nessuno, compreso il cane".

     

    di Matteo Pucci

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...