spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
domenica 26 Giugno 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Il Piano Strutturale di Impruneta viene presentato ai cittadini: venerdì 19 novembre alle 18

    Al Cinema Teatro Buondelmonti. Si parlerà anche di 19 interventi non residenziali: zone artigianali, campeggi, parchi sportivi...

    IMPRUNETA – Il Comune di Impruneta si sta avvicinando all’adozione della variante del Piano Strutturale.

    Prima, in linea con il percorso partecipativo iniziato lo scorso anno con il supporto del Dida (Dipartimento di Architettura) dell’Università degli studi di Firenze, presenterà ai cittadini i contenuti del Piano Strutturale, in un incontro pubblico al Cinema Teatro Buondelmonti, previsto per venerdì 19 novembre alle 18.

    Saranno presenti il gruppo di progettazione, il Garante comunale dell’informazione e partecipazione comunale Giano Ardinghi e l’assessore all’urbanistica, edilizia, politiche del territorio Lorenzo Vallerini per illustrare il nuovo piano strutturale comunale.

    “Il Piano Strutturale – dichiara l’assessore Vallerini – è uno strumento di pianificazione, di durata ventennale, per esprimere le scelte strutturali e strategiche di lungo periodo per il  governo del territorio e fornisce le regole per le future trasformazioni e le necessarie tutele e strategie per lo sviluppo, che saranno attivate sia dal nuovo Piano Operativo Comunale di durata quinquennale, sia da quelli che seguiranno”.

    “Si tratta di piani complessi e di difficile comprensione per i cittadini – sottolinea – Questa presentazione, così come i successivi incontri previsti e/o ancora da programmare, sono lo strumento che permette di informare le persone e di offrire opportunità di partecipazione ad un processo che deciderà il futuro del nostro territorio”.

    Oggetto dell’incontro è anche relazionare sull’esito della Conferenza di Copianificazione del 27 settembre scorso, a cui hanno partecipato Regione Toscana, Comune di Impruneta e Città Metropolitana di Firenze, per verificare i diciannove interventi di trasformazioni non residenziali.

    – n. 1 Impruneta -Area lungo la circonvallazione: realizzazione di strutture per attrezzature di interesse generale.

    – n. 2 Impruneta – Fascia lungo la circonvallazione: area destinata alla creazione di un parco agricolo ricreativo lungo il nuovo viale di circonvallazione, da inserire nel Piano Strutturale come “Area Periurbana” art. 67 LR 65/2014.

    – n. 3 Cascine del Riccio: ampliamento zona produttiva 

    – n. 4 Falciani: realizzazione di nuovo campeggio in località.

    – n. 5 Ferrone: recupero area e complesso immobiliare dismesso ex fornace Sannini.

    – n. 6 Cava Sassimagnoli loc. Le Sibille: recupero e rigenerazione ex fornace Impruneta.

    – n. 7 Tavarnuzze via Quintole per Le Rose: attrezzature socio sanitarie Asl Tavarnuzze.

    – n. 8 Via della Fonte 3: Monte delle Sante Marie, servizi e attrezzature di interesse comune generale.

    – n. 9 Parco Terre Bianche località Fabbiolle: attività culturali, sportive e ricreative, somministrazione (Area Stav ex tiro a volo).

    – n. 10 Impruneta località Scopicci, via della Sodera 2-4: realizzazione di osservatorio astronomico.

    – n. 11 Poggio ai grilli: realizzazione del “Parco Cave” con attrezzature sportive e ricreative.

    – n. 12 Via Imprunetana per Tavarnuzze: nuova edificazione commerciale: cantina per conservazione, vendita e degustazione vino e olio.

    – n. 13 località Ferrone: nuova edificazione per servizi socio-sanitari.

    – n. 14 Fattoria Triboli: zona artigianale di trasformazione dei prodotti agricoli.

    – n. 15 via San Cristofano 2: ampliamento del campeggio in Loc. Bottai.

    – n. 16 località Bagnolo: realizzazione di un centro di equitazione.

    – n. 17 via Chiantigiana per il Ferrone: nuova area artigianale e museo del cotto nell’ex cava di Ponte Cappello.

    – n. 18 Cimitero Sante Marie: ampliamento del cimitero della Misericordia alle Sante Marie, da Inserire nel Piano Strutturale come “Attrezzatura di interesse pubblico”.

    – n. 19 Tavarnuzze: nuova struttura da destinare a magazzino/ufficio e rimessa.

    Vista la disponibilità di posti limitata, a causa dell’emergenza anti Covid, è consigliata la registrazione inviando una mail con il proprio nome ed un recapito telefonico al seguente indirizzo: garante@comune.impruneta.fi.it.

    All’ingresso del Cinema Teatro Buondelmonti, in piazza Buondelmonti a Impruneta, andrà esibito il green pass.

    @RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...