spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
sabato 2 Marzo 2024
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Impruneta, il sindaco Lazzerini sulla morte di Filippo Gabriele: “Perdiamo un giovane della nostra comunità”

    "Tutti o molti conoscevano Filippo, che si era reso partecipe di un paio di eventi di grande generosità verso gli altri, salvando vite umane"

    IMPRUNETA – Poche righe, affidate ai proprio canali social, dopo che questa mattina gli avevamo, nostro malgrado, comunicato la notizia.

    Il sindaco di Impruneta, Riccardo Lazzerini, saluta così Filippo Gabriele, 33 anni, imprunetino, morto questa mattina poco dopo le 5 sulla Merano-Bolzano, in alto Adige, per un incidente stradale.

    Drammatico incidente stradale all’alba in Alto Adige: muore sul colpo 33enne imprunetino

    “Non è una buona giornata per la nostra comunità – scrive Lazzerini –  perdiamo un giovane ragazzo che ne ha sempre fatto parte”.

    “Tutti o molti – prosegue – conoscevano Filippo Gabriele, che si era reso partecipe di un paio di eventi di grande generosità verso gli altri, salvando vite umane”.

    “La vita, poi, è davvero strana – conclude – E da oggi, Filippo rimane nei nostri ricordi… sicuramente rimane quel sorriso di un giovane imprunetino. Condoglianze alla sua famiglia”.

    ©RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...