spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
domenica 29 Gennaio 2023
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Auto contro Ape car: un ferito grave in un incidente sulla Cassia ai Falciani

    Nel pomeriggio di sabato 16 settembre: l'uomo a bordo del motocarro sbalzato fuori, lungo il ciglio della strada

    FALCIANI (IMPRUNETA) – Grave incidente sabato 16 settembre all’altezza del civico 388 in via Cassia, ai Falciani.

     

    E’ successo intorno alle 17.30 a poche centinaia di metri dalla frazione impruentina, sotto il ponte del viadotto Falciani.

     

    FALCIANI – Il luogo dell'incidente

     

    A scontrarsi un’auto e un Ape Car guidata da un 58enne residente a Scandicci. Ad avere la peggio quest’ultimo, che sbalzato dopo il violento impatto sul ciglio della strada, è rimasto incastrato tra le lamiere dell’Ape.

     

    Sul posto il 118 ha inviato un’ambulanza della Misericordia di San Casciano con medico e volontari soccorritori, ma per estrarre l’uomo c’è voluto anche l’intervento dei vigili del fuoco.

     

    FALCIANI – Il luogo dell'incidente

     

    Una volta estratto è stato portato in codice rosso con fratture su tutto il corpo, presso il pronto soccorso dell’ospedale di Careggi. Al momento è ricoverato in terapia intensiva, salvo eventuali complicazioni non sembra essere in pericolo di vita, seppure la situazione clinica rimanga grave.

    di Antonio Taddei

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...