spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
martedì 28 Giugno 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    In via Falcone previsti anche interventi di abbattimento delle barriere architettoniche

    Sono in corso in questi giorni i lavori di allargamento della sede stradale di via Falcone dove sono previsti anche interventi di abbattimento delle barriere architettoniche sui marciapiedi. Tempo permettendo, i lavori dovrebbero concludersi nel giro di una quindicina di giorni.

    Parallelamente a questo intervento, prenderanno il via da lunedì prossimo 5 novembre, i lavori di asfaltatura all’ultimo tratto di via Montebuoni, da via Turati a via degli Scopeti. In questo tratto di strada, a conclusione dei lavori di asfaltatura, seguirà la ribattitura di tutta la segnaletica stradale. L’intervento nel tratto di via Montebuoni tra via Turati e via degli Scopeti, si è reso possibile grazie ad alcune somme residue dell’appalto che è stato affidato nella scorsa primavera e che ha riguardato servizi di risanamento e manutenzione anche di altre strade del comune.


    In particolare prima dell’estate si sono conclusi quattro importanti interventi di manutenzione stradale per un importo complessivo di 120mila euro: si tratta della nuova pavimentazione e della nuova segnaletica stradale in via San Gersolè, via di Mezzomonte, piazza Garibaldi e via Montebuoni nel tratto da via Gramsci a via Turati.

    Altri interventi terminati nei mesi scorsi hanno riguardato la sistemazione di alcuni tratti di marciapiede a Tavarnuzze e della scalinata della Barazzina, il risanamento di alcune buche e avvallamenti a Pozzolatico, Bagnolo e Tavarnuzze, il risanamento del fronte cassonetti di via Luca della Robbia, il montaggio di caditoie per migliorare il deflusso delle acque meteoriche in via Falcone e il risanamento della pavimentazione del marciapiede in piazza Buondelmonti antistante la Bcc di Impruneta.

    di Redazione

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...