spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
giovedì 29 Settembre 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    La 24enne Angela Florio ha sbaragliato la concorrenza delle altre 20 rivali

    IMPRUNETA – Ancora un grande successo per le selezioni di Miss Italia: la manifestazione si è svolta domenica 14 luglio alla stadio Dei Pini di Impruneta in occasione della prrima "Festa dello Sport" organizzata dall'A.S.D. Atletico Calcio Impruneta.

     

    Un foltissimo pubblico, sia dalla tribuna esaurita che da gran parte del parterre ha assistito ad inizio serata prima alla presentazione del nuovo parco giocatori per la stagione 2013/2014 (con tutta la dirigenza al completo) e, al termine, ha ammirato le 21 concorrenti provenienti da varie località della Toscana per l'elezione di Miss Impruneta 2013.

     

    "Duro" lavoro per la giuria della serata in cui spiccavano il sindaco di Impruneta Alessio Calamandrei, il presidente del consiglio comunale di Firenze e consigliere Regionale Eugenio Giani.

     

    Al termine dello scrutinio ha comunque emesso il seguente verdetto: prima classificata, Miss Impruneta 2013, Angela Florio, 24 anni, di Tavarnelle. Seconda classificata, Miss Bellezza Rocchetta, Martina Cecchi, 20 anni, di Siena. Terza classificata, Miss Wella, Rossella Gualandi, 22 anni, di Pistoia.

     

    La prima classifica, Miss Impruneta, è stata premiata da Eugenio Giani ed ha acquisito il diritto di partecipare alla semifinale regionale nel mese di agosto. Gradito ritorno alla conduzione delle selezioni di Miss Italia di Walter Santillo, personaggio noto al mondo dello spettacolo, non solo toscano, per le sue tante apparizioni in Rai ed in particolare accanto a Raffaella Carrà.

     

    L'organizzazione della serata e' stata curata dall'agenzia Syriostar di Gerry Stefanelli di Montecatini Terme, responsabile del concorso per la Toscana e l'Umbria con la preziosa collaborazione di Alessandro Ferrari e di Alessio Stefanelli e di Simone Spagnoli.

    di Redazione

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...