spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
martedì 7 Febbraio 2023
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    “Il Comune di Greve in Chianti si è dimenticato di San Polo anche per gli eventi natalizi degli anziani”

    "Il circolo di San Polo che sarebbe stato ben contento  di organizzare una serata per gli anziani del paese non è stato neanche interpellato! Superficialità o... provocazione?"

    Ancora una volta siamo a riportare il disappunto e lo scontento della cittadinanza di San Polo, per  le continue  dimenticanze  e le lacune dell’amministrazione di cui fate parte.

    In questo caso  il riferimento è alle  comunicazioni relative alle iniziative dedicate agli anziani per le feste di Natale… .

    L’ennesimo  sfavillante manifesto preannuncia  tre serate  dedicate agli anziani organizzate in collaborazione tra  i circoli di Greve, Chiocchio, Ferrone  dove all’impegno dei circoli si coniuga l’iniziativa del Comune  per delle serate di spettacolo e auguri.

    Il circolo di San Polo che sarebbe stato ben contento  di organizzare una serata per gli anziani del paese non è stato neanche interpellato!

    Non si sa se parlare di superficialità o di provocazione.

    Fatto sta  che queste lacune che si ripetono  continuamente sono il segno di un governo locale che non rispetta una parte della cittadinanza.

    Che con  le proprie tasse prima, e con il voto poi, ha dato a una maggioranza il mandato di amministrare il proprio territorio.

    Parliamo di provocazione perché anche nel  “manifestone” dei concerti di Natale San Polo era stata esclusa (anche se poi è stato fatto un triste e più modesto volantino riparatore).

    Non è una questione di patetico campanilismo, queste omissioni sono segni di scelte di politica amministrativa deludenti che discriminano i cittadini, le attività, il territorio nel suo complesso.

    Più+San Polo

    @RIPRODUZIONE RISERVATA

    Scrivi anche tu... al Gazzettino del Chianti!

    Devi segnalare un disservizio? Contattare la nostra redazione? Scrivere una lettera al direttore? Dire semplicemente la tua? Puoi farlo anzi... devi!

    Scrivici una mail a: redazione@gazzettinodelchianti.it

    Leggi anche...