spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
martedì 28 Giugno 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    La protesta nei confronti di TIM: “Sambuca, senza telefono né internet dal 5 dicembre del 2020”

    "Il 5 dicembre 2020 ho fatto una segnalazione alla TIM per una pianta che è caduta in via Torricelle, a Sambuca Val di Pesa, rompendo un lampione ed un palo della linea telefonica..."

    Mi chiamo Fabrizio Piccini, abito a Sambuca Val di Pesa. Vi scrivo a proposito della TIM.

    Il 5 dicembre 2020 ho fatto una segnalazione alla TIM per una pianta che è caduta in via Torricelle, a Sambuca Val di Pesa, rompendo un lampione ed un palo della linea telefonica.

    Sono stati chiamati i vigili del fuoco (non da me) che hanno provveduto a tagliare i fili perché considerati pericolosi.

    Il 29 dicembre hanno sostituito due pali, ma a noi ancora non funzionano né il telefono né internet.

    Ovviamente ho fatto un sacco di segnalazioni perché per noi sta diventando un disagio non indifferente.

    E ci viene risposto che devono sostituire un palo, ma ancora niente. E la cosa più assurda è che mi continuano ad arrivare le bollette, pur non potendo telefonare. E addirittura con il canone della vecchia Adsl, mentre adesso siamo passati alla fibra.

    Un’altra cosa che mi fa irritare è che ad una famiglia che abita nelle vicinanze ad un palo già sostituito hanno ripristinato il telefono, giustificandosi che il lavoro era più semplice perché essendo il palo vicino all’abitazione non era necessario “stendere i fili telefonici”. 

    Siamo arrivati a fine gennaio 2021 senza avere una soluzione. Vi ringrazio per la cortese attenzione.

    Fabrizio Piccini

    @RIPRODUZIONE RISERVATA

    Scrivi anche tu... al Gazzettino del Chianti!

    Devi segnalare un disservizio? Contattare la nostra redazione? Scrivere una lettera al direttore? Dire semplicemente la tua? Puoi farlo anzi... devi!

    Scrivici una mail a: redazione@gazzettinodelchianti.it

    Leggi anche...