spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
domenica 3 Luglio 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    “Quel 2 giugno senza tricolori alle finestre”

    Ieri2 giugno, Festa Nazionale.

     

    Il 2 giugno 1946, il popolo italiano fece una scelta storica che ci  fece e ci fa onore.
     

     

    Votarono per la prima volta anche le donne. Evviva

     

    Oggi, al di là dei piagnistei per le tasche vuote, bando alle economie, sono tornate nel cielo di Roma le Frecce Tricolori, bellissime

     

    E meno male perché di tricolori alle finestre, almeno al mio paese non ne ho visti, tranne in quei luoghi dove sono fissi in compagnia della stellate europee.

     

    Abbiamo lasciato le bandiere in naftalina!

     

    Aspetteremo una vittoria nazionale di calcio per vedere finestre imbandierate di tricolore. Evidentemente solo lì sta il valore  nazionale e l'amor patrio.

     

    Con rammarico.

    di Miriam Serni Casalini

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Scrivi anche tu... al Gazzettino del Chianti!

    Devi segnalare un disservizio? Contattare la nostra redazione? Scrivere una lettera al direttore? Dire semplicemente la tua? Puoi farlo anzi... devi!

    Scrivici una mail a: redazione@gazzettinodelchianti.it

    Leggi anche...