spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
domenica 26 Giugno 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    “Abbattiamo il pino per una nostra scelta”

    In qualità di proprietaria del pino situato nel giardino della mia abitazione a Greve in Chianti vorrei rettificare delle affermazioni che avete scritto nell'articolo dell'1 luglio scorso.

     

    Abbiamo chiesto di abbatterlo non perché "troppo" pericoloso o "troppo" vecchio come si sostiene, la  nostra pianta infatti gode di ottima salute e non ha dato alcun segno di cedimento come ha verificato anche un perito specializzato.

     

    Inoltre è solo una nostra decisione ponderata e alquanto costosa, non dovuta ad alcuna pressione esterna per evitare che possa in futuro danneggiare terzi, visto anche i cambiamenti climatici che da qualche tempo interessano il nostro paese.

     

    E'  vero che troneggia imponente nel nostro giardino ma da qui ad arrivare al tetto della chiesa ce ne vuole!!!

     

    Invio i più cordiali saluti sottolineando che prima di scrivere l'articolo avreste potuto rivolgervi a noi per avere giuste informazioni.

    di Diletta Landini Palavisini

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Scrivi anche tu... al Gazzettino del Chianti!

    Devi segnalare un disservizio? Contattare la nostra redazione? Scrivere una lettera al direttore? Dire semplicemente la tua? Puoi farlo anzi... devi!

    Scrivici una mail a: redazione@gazzettinodelchianti.it

    Leggi anche...