spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
lunedì 4 Marzo 2024
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    “Una bolletta di Publiacqua arrivata un mese dopo con… preavviso di sospensione fornitura!”

    Publiacqua ora ci vuole preveggenti? Questa mattina il postino mi consegna (e così agli altri condomini) due buste di Publiacqua, una normale e una raccomandata RR.

     

    Apro la prima, quella normale, e trovo una fattura del 2.08.2017 da pagare entro il 28.08.2017.

     

    Bene, bravi: chi si è tenuto la busta fra le mani per quasi 2 mesi? Publiacqua o le Poste? Entro quanto devo pagare, visto che il 28 agosto è passato da 31 giorni?

     

    Apro la raccomandata RR: è un sollecito di pagamento, messa in mora e preavviso di sospensione di fornitura. Oddio, mi domando, quale bolletta non ho pagato?

     

    Guardo l'allegato e vedo che non ho pagato la fattura che scadeva il 28 agosto, la stessa che avevo appena ricevuto!

     

    Nella raccomandata si parla poi delle spese varie e delle conseguenze per mancato pagamento ecc. ecc. fino alla perla conclusiva: "se il pagamento è avvenuto in data antecedente alla presente, si prega di non tener conto di questo avviso…".

     

    E che, le fatture di Publiacqua dobbiamo prevederle in anticipo? Oppure dobbiamo immaginarcele mentre sono in giacenza in qualche angolo di Publiacqua o delle Poste?

     

    Enzo Rettori

    di Enzo Rettori

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Scrivi anche tu... al Gazzettino del Chianti!

    Devi segnalare un disservizio? Contattare la nostra redazione? Scrivere una lettera al direttore? Dire semplicemente la tua? Puoi farlo anzi... devi!

    Scrivici una mail a: redazione@gazzettinodelchianti.it

    Leggi anche...