spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
domenica 5 Febbraio 2023
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    “Quanto ancora deve rimanere guasto il bancomat alle Poste di Greve in Chianti?”

    "Ormai, noi del paese, ci sentiamo presi veramente in giro perché a questo punto non ne dovevamo neppure più parlare di questo argomento"

    Sono qui a chiedere il vostro aiuto sperando che un vostro intervento possa spronare chi di dovere a risolvere un “problema” ormai risaputo e ignorato da troppo tempo. 

    Che il bancomat delle poste di Greve non abbia mai funzionato a modo questo è un dato di fatto, perché per una semplice operazione di prelievo o un movimento ci voleva un quarto d’ora.

    Però da diversi mesi non funziona proprio più e, nonostante ogni giorno venga chiesto dai clienti agli operatori della posta quando sarà ripristinato, ancora non ne vediamo la risoluzione.

    Ormai, noi del paese, ci sentiamo presi veramente in giro perché a questo punto non ne dovevamo neppure più parlare di questo argomento. 

    Perché non è stato sostituito immediatamente come sarebbe stato giusto? Perché ci viene sempre detto che “a breve” verrà sistemato e non succede? 

    Purtroppo è un problema vero e proprio perché ci sono clienti che per vari motivi non hanno la libertà di andare nei paesi limitrofi a prelevare, e anche per un prelievo urgente dobbiamo per forza allontanarci.

    Epoi, in un momento critico come questo di pandemia, invece di fare code infinite per prelevare in cassa insieme a chi deve fare altre operazioni, potremo semplicemente aggirare il problema al bancomat senza fare assembramenti. 

    Credo che ormai tutti sappiano di questa situazione che dura da veramente troppo tempo ormai e non capiamo il perché di questa “antipatica lungagnata”.

    Ci chiediamo anche, se magari, anche il comune possa fare qualcosa per non fare perdurare ancora questo disagio.

    Nella speranza che la cosa non vada ancora oltre…

    Lettera firmata

    @RIPRODUZIONE RISERVATA

    Scrivi anche tu... al Gazzettino del Chianti!

    Devi segnalare un disservizio? Contattare la nostra redazione? Scrivere una lettera al direttore? Dire semplicemente la tua? Puoi farlo anzi... devi!

    Scrivici una mail a: redazione@gazzettinodelchianti.it

    Leggi anche...