spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
martedì 27 Settembre 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Soldi raccolti fra le contrade e al Rock Tower Fest: la soddisfazione della Torre

    SAN CASCIANO – Per il massimo della trasaparenza e della correttezza, la contrada sancascianese della Torre ha inviato al Gazzettino del Chianti (che ben volentieri lo pubblica qui sopra) il bonifico che attesta la destinazione di 400 euro ricavati dal Rock Tower Fest (e dalle donazioni delle altre contrade) al Dynamo Camp (clicca qui per saperne di più su questa splendida realtà, questo campo estivo per bambini gravemente malati).

     

    "Come promesso durante il Rock Tower Fest – sono le parole dei ragazzi della Torre – pubblichiamo copia del bonifico effettuato a favore di Dynamo Camp (ovviamente i dati sensibili sono stati cancellati), relativo alla raccolta fondi effettuata durante la serata del 22 giugno sul Poggione".

     

    Ci spiegano che "la cifra di 400 euro è stata raggiunta grazie alle donazioni di tutte le contrade del Carnevale Medievale Sancascianese (200 euro), alla generosità dei partecipanti al Rock Tower Fest (163,57 euro) ed alla voglia della Contrada della Torre di "chiudere in bellezza" questa prima raccolta fondi (con 36,43 euro)".

     

    "Dopo quattro anni di manifestazioni – proseguono dalla Torre – siamo veramente orgogliosi, oggi, di poter contribuire a progetti più grandi del nostro, che abbiano scopi umanitari di così grande impatto. E soprattutto, speriamo veramente di poter contribuire a far dimenticare, fosse anche solo per una settimana, la propria condizione di salute ad un bambino, negli occhi del quale, pensiamo, risieda il futuro delle nostre comunità".

     

    "Riteniamo – rilanciano – che questo sia il segno tangibile che il Carnevale Sancascianese abbia contribuito non solo a rafforzare la comunità locale ma anche a sensibilizzare ognuno di noi sull'importanza di trasmettere segnali positivi al prossimo".

     

    "La raccolta fondi per Dynamo Camp – concludono – continuerà sabato 6 luglio durante la Sagra del Gallo che si svolgerà in piazzetta al Bardella. Partecipate numerosi, basta trovare 1 euro… nascosto dentro la tasca di ognuno di noi per raggiungere grandi obbiettivi".

    di Redazione

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...