spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
lunedì 30 Gennaio 2023
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Il giovane agricoltore sancascianese sbarca on line con consigli e tante idee

    Si chiama Verdidee (clicca qui per accedere) ed è il nuovo blog che il giovane agricoltore sancascianese Marco Niccolini ha attivato da alcuni giorni per dare idee, spunti e suggerimenti a tutti coloro che si appassionano di orto e giardinaggio.

     

    "Qui potrete – spiega Niccolini – mese per mese, prendere spunto per il vostro giardino e curare le vostre piante al meglio in modo che vi offrano fiori bellissimi e gustosi frutti. Inoltre verranno inserite le ricette con le verdure di stagione per gustare buonissimi piatti a Km 0".

     

    Per il mese di gennaio, ad esempio, Marco ci ricorda che "non sono necessari grandi lavori nel vostro giardino, per le potature è ancora presto, a meno che il vostro giardino non sia in una posizione particolarmente protetta. In questo caso potrete tagliare i rami meno importanti delle vostre rose e dei cespugli più piccoli. Ricordatevi di trattare con dei fungicidi a base di rame le vostre piante…".

     

    Giardino e orto, fino alla cucina: cosa ci può essere di meglio? Il Gazzettino seguirà con attenzione e curiosità questa nuova creatura di un giovane agricoltore che non manca mai di avere idee innovative e voglia di fare. In bocca al lupo. Ah, già: la ricetta del mese? Andate a scoprirla… sul blog.

    di Redazione

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...