spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
venerdì 1 Marzo 2024
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Punto vendita (solo per le feste natalizie) con i produttori del territorio

    In Borgo Sarchiani la campagna… è amica. Ha infatti aperto i battenti in questi giorni, e rimarrà disponibile al pubblico per tutte le festività natalizie, un punto vendita con prodotti del territorio (frutta, verdura, formaggi, miele, marmellate, …) targato "Campagna Amica".

     

    In pratica si tratta di molti dei produttori che, ogni lunedì, si sistemano nella piazzetta dove c'è la macchina per le foto tessera. In questa occasione hanno deciso di darsi un punto vendita costante per questi giorni di festa, in cui poter incontrare con tranquillità i clienti. L'orario è quello classico dei negozi, 9-13 e 16-20.

     

    Ricordiamo che "Campagna Amica" è una iniziativa dell'associazione Coldiretti che mira, fra le alre cose, a dire stop alle intermediazioni e moltiplicazione dei prezzi e mette “sul piatto” del consumatore finale la spesa di qualità (con la possibilità di risparmiare fino al 30%), tracciata, garantita dal punto di vista sanitario-alimentare ed ecosostenibile.

    di Redazione

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...