spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
mercoledì 8 Febbraio 2023
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Decisa dagli organizzatori anche l’associazione destinataria dei proventi in beneficenza

    I ragazzi del gruppo 500inBanda hanno deciso anche l'associazione destinataria dei proventi in beneficenza della loro prossima fatica, ovvero l'organizzazione del Capodanno alla Botte: si tratta dell'ABC, Bambini Cri du Chat, l'associazione sancascianese che da anni lavora per combattere questa rarissima malattia genetica, mettere in contatto le famiglie, riunire medici e ricercatori.

     

    Sarà un capodano "Gagnam Style" quello alla Botte, sulla scorta del ballo-tormentone che spopola in questa fine di 2012: nella zona sportiva de La Botte, ingresso 15 euro con drink, dj set con musica rock, commerciale e revival. Alle 23 apertura delle danze che si protrarranno fino all' alba.

     

    Per chi sceglie il ristorante la Botte per il cenone sconti all'ingresso festa e dalle 3.30, sempre al ristorante la Botte, bar aperto per le colazioni. In collaborazione con Associazione La Botte, Associazione ABC e con il patrocinio del Comune di San Casciano. Per info 055820779cinquecentoinbanda@hotmail.comwww.500inbanda.blogspot.com.

    di Redazione

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...