mercoledì 8 Luglio 2020
Altre aree

    Il Carnevale Medievale Sancascianese diventa social e “sfila” sul web

    I contradaioli posteranno le foto identificate da #carnevalemedievale2020. I cittadini voteranno le più belle

    SAN CASCIANO – Un modo inconsueto per dire che il Carnevale Medievale Sancascianese c'è. C’è sempre stato e ci sarà.

     

    Un modo virtuale per dire che è vicino, pur nella distanza, alla sua comunità e combatte, lotta con la passione, la capacità di sognare e costruire messaggi di speranza, fiducia e amore per il paese.

     

    C’è, con tutta la sua forza vitale, la carica creativa, la voglia di non mollare. Le cinque contrade di San Casciano sanciscono nel web la loro undicesima edizione che avrebbe dovuto invitare, domenica 5 aprile per le vie del centro, cittadini e visitatori da ogni parte della regione all’appuntamento con la storia.

     

    Cavallo, Gallo, Giglio Leone e Torre sfileranno in un’edizione social con i ricordi, le immagini e le emozioni che hanno caratterizzato il loro lungo percorso di crescita artistica, narrativa e teatrale della rievocazione storica, nata a San Casciano nel 2010 e ispirata al Medioevo.

     

    Il Comune, in collaborazione con l'associazione delle Contrade sancascianesi presieduta da Ilena Cappelli, lancia una sfida a colpi di like.

     

    Un contest fotografico che assegnerà le chiavi virtuali della città alle immagini che meglio sapranno identificare le qualità e le vocazioni delle Contrade.

     

    L'iniziativa si mette in viaggio e sale su un "carro digitale", l'hashtag #carnevalemedievale2020.

     

    “Il contest prevede la pubblicazione sulla pagina Facebook del Comune di San Casciano – spiega il sindaco Roberto Ciappi – in programma domenica 5 aprile, di una carrellata di 15 immagini selezionate dalle contrade, tre ciascuna, in base alle categorie nelle quali si gioca la battaglia. Saranno valutate e votate a colpi di like da sabato 4 aprile, con partenza alle ore 15, fino a domenica 5 alle ore 18, la fotografia più medievale, più emozionante, più teatrale”.

     

    “Nei giorni che precedono la pubblicazione, da domani al 3 aprile – aggiunge Ilena Cappelli, presidente dell'Associazione contrade sancascianesi – i contradaioli posteranno sui loro profili e pagine Facebook le fotografie scelte per concorrere al contest. I post renderanno note le foto e inviteranno i cittadini ad esprimere le loro preferenze sulla pagina Facebook del Comune il 4 e il 5 aprile”.

     

    La contrada vincitrice sarà proclamata la sera del 5 aprile alle 19.30.

    di REDAZIONE

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...