mercoledì 3 Marzo 2021
Altre aree

    Cotto, pietra serena e materiali contemporanei: ecco quale sarà il nuovo look di piazza Cavour

    Il sindaco Roberto Ciappi: “bellezza, sicurezza e decoro a favore di pedoni e automobilisti: daremo nuova vita alla piazza dove si concentrano svariati servizi al cittadino”

    SAN CASCIANO – “L’idea è quella di dare nuova vita a piazza Cavour, che continuerà ad essere transitata da automobilisti e pedoni in maggiore sicurezza”.

    A dirlo è il sindaco di San Casciano, Roberto Ciappi, in visita al cantiere che da pochi giorni ha iniziato il via al progetto di riqualificazione della piazza sulla quale si affacciano la sede della Cgil, la Stazione dei carabinieri, la Propositura di San Cassiano, il circolo Acli, il cinema teatro Everest, il distretto sanitario.

    Piazza Cavour si prepara a rinascere grazie all’intervento messo in campo dal Comune per un investimento complessivo pari a 360mila euro.

    L’opera pubblica, di cui si sono aperti i lavori da alcuni giorni, stabilisce una linea di continuità con il percorso di riqualificazione estetica ed ambientale, iniziato alcuni fa, apprezzato sia dalla cittadinanza che dai turisti.

    “L’intervento – precisa l’assessore ai lavori pubblici Niccolò Landi – prevede una nuova pavimentazione della piazza in cotto, pietra serena e materiali contemporanei, corredata di alberature, ed una riorganizzazione degli spazi e della viabilità per rendere l’area più consona alla necessità di chi vive, lavora e transita nel cuore del paese ricca di servizi e opportunità per il cittadino”.

    La planimetria con la versione attuale e quella dopo i lavori

    Il progetto è stato redatto dall’architetto del Comune Francesco Pruneti.

    Sono previste inoltre la piantumazione di alberi di medio taglio nel nuovo spazio centrale dedicato agli stalli di sosta e la sistemazione a verde del contorno dello spazio antistante la chiesa arricchito con sedute e spalliere per arbusti e piccole piante decorative.

    @RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...